giovedì 6 dicembre 2007

FILETTI MARINATI AL RADICCHIO

Prima della ricetta un ringraziamento a Chiara per l'idea, me abbiamo parlato domenica scorsa. Ecco il risultato, un piatto decisamente buono, per chi come me, è goloso di aceto e radicchio. Una piccola porzione si integra benissimo in un antipasto di pesce misto, più abbondante diventa come piatto unico.


















Ingredienti:
160 gr di olio d'oliva
80 gr di cipolla (=1)
500 gr di radicchio tardivo treviso
50 gr di vino bianco
100 gr di aceto di vino
200 gr di acqua
800 gr di filetti di persico
50 gr di farina
sale e pepe

Sbucciare la cipolla, lavarla ed affettarla finemente. Lavare bene il radicchio, sgocciolarlo e tagliarlo a tranci di 3 o 4 cm. In una padella scaldare 40 gr di olio e rosolare la cipolla per 2 o 3 minuti, versare il vino bianco e sfumare, unire il radicchio tagliato e mescolarlo alla cipolla. Incoperchiare e lasciarlo appassire per qualche minuto. Unire l'aceto, mescolate per insaporire e dopo un po' aggiungete l'acqua. Incoperchiare e cuocere per 25/30 minuti, mescolando ogni tanto e facendo attenzione a non consumare tutto il liquido di cottura (devono rimanere 3/4 cucchiai). Intanto pulite i filetti di pesce, asciugateli, salateli e infarinateli leggermente. Scaldate l'olio rimasto e cuoceteli. Controllare il radicchio, salarlo e peparlo e a cottura ultimata allontanarlo dal fuoco. In una pirofila distendere un terzo del radicchio cotto, adagiarvi sopra i filetti di pesce (in un unico strato) e versare sopra la marinatura rimasta cercando di ricoprire bene il pesce. Sigillate bene con carta stagnola e mettete in frigo fino al giorno dopo, servitelo a temperatura ambiente.

Nessun commento: