martedì 19 gennaio 2010

CROSTATA SALATA AI GAMBERI



Mi piacciono molto le torte salate, si prestano a tanti abbinamenti, sono facili da preparare, pratiche da servire, perfette per dei buffet e cosa da non trascurare spesso mi permettono di finire piccoli avanzi di cibo che mi ritrovo in frigo. Questo ne è l'esempio, mezza confezione di gamberi e una rimanenza di "Regina di San Daniele", ovvero trota affumicata. Entrambi rimasti dalle feste di fine anno. Ecco cos'ho sfornato.



















Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rotanda
100 gr di piselli surgelati
2 carote grandi
400 gr di gamberi surgelati
pane grattuggiato
3 uova, sale
20 gr di grana grattuggiato
20 gr di farina
80 gr di latte
60 gr di trota affumicata

Pulire la carota e tagliarla a dadini, poi lessare carota e piselli in acqua bollente salata per pochi minuti. Nel frattempo accendere il forno a 180°. Togliere la verdura e nella stessa acqua scottare per 4/5 minuti i gamberi. Scolarli. Distendere in una pirofila per crostate la pasta sfoglia, ripiegare verso l'interno il bordo in eccedenza e dopo averla bucata con i rebbi di una forchetta distribuire, sulla base di pasta, del pane grattuggiato in modo uniforme poi sopra spargere i piselli, i pezzi di carota ed i gamberi. In una piccola terrina mettere: le uova, il grana, la farina, il latte e amalgamare tutto con una forchetta. Tritare la trota affumicata e unirla al composto di uova poi versarlo sulla crostata cercando di distribuirlo bene. Infornare per mezz'ora, sfornarla e attendere pochi minuti prima di servirla, è buona tiepida.

2 commenti:

Federica ha detto...

ciao! che bello il tuo blog!! complimenti!!!
e che buona questa crostata!!

Flora ha detto...

Ciao Federica, complimenti anche a te. A proposito, sono proprio super i Muffin con la coca cola. Provati e mangiati. Ciao.