martedì 12 gennaio 2010

TORTA DANIELA


E' una torta che ho preparato per una cena in compagnia di amici. In quell'occasione Daniela (un'amica presente alla cena) mi chiese informazioni sul dolce, non l'avevo mai fatto perciò dopo averlo descritto gli dissi che potevamo scegliere un nome qualsiasi, anche il suo se voleva. E così è stato, quindi dedicata ad un'amica che non impazzisce per i dolci, (ma di solito i miei li mangia) ecco un torta al croccante.

















Per il Pan di Spagna alla nocciola:
100 gr di uova (2)
30 gr di tuorli (1)
80 gr di zucchero
75 gr di farina 00
15 gr di fecola
30 gr di farina di nocciole
una presina di sale
Setacciare assieme le tre farine. Rompere le due uova intere e raccogliere albumi e tuorli in due terrine separate, unire a questi ultimi anche il terzo tuorlo e lo zucchero e montare molto bene con l'aiuto delle fruste. Aggiungere una presa di sale agli albumi e sbatterli a neve ben ferma. Con una spatola incorporare adagio ai tuorli prima le farine poi gli albumi senza smontarli. Distribuire il composto in una tortiera (oliata ed infarinata) ed infornare a 170° per 15 minuti. Sfornare e raffreddare.

Per la crema:
500 gr di latte
40 gr di burro
1 stecca di vaniglia
40 gr di amido di mais
120 gr di tuorli (4)
180 gr di zucchero
500 gr di panna fresca
150 gr di croccante
Scaldare il latte con il burro e la stecca di vaniglia (tagliata per lungo). Miscelare i tuorli con lo zucchero e l'amido poi unire il latte. Mettere in un pentolino e far cuocere sul fuoco per alcuni minuti. Allontanare dal fuoco e far raffreddare. Montare la panna, metterne da parte alcune cucchiaiate per la decorazione esterna poi aggiungerla (circa 400 gr) alla crema. Spezzettare grossolanamente il croccante. Dividere la crema in due recipienti, 1/3 servirà per l'esterno del dolce, agli altri 2/3 unire il croccante e mescolare bene. Tagliare il Pan di Spagna a metà, e inumidirlo come d'abitudine, distribuire sulla base la crema con il croccante, ricomporre con il secondo disco di pasta e distribure sopra il terzo di crema rimanente. Coprire il bordo con la panna montata, poi decorare a piacere.

1 commento:

manuela e silvia ha detto...

Golosa e splendidamente decorata questa torta, un peccato tagliarla!
baci baci