martedì 16 marzo 2010

INVOLTINI DI TROTA AL SAN DANIELE



















Ingredienti:
4 belle trote salmonate
8 fettine sottili di San Daniele
rosmarino
sale e pepe
olio d'oliva
1 cipolla (120 gr)
prezzemolo
vino bianco

Pulire, lavare ed asciugare le trote. Inciderle al centro della schiena e piano piano dividere le due metà, togliendo più spine possibili. Togliere la pelle e ottenere i filetti, poi distenderli in un tagliere. Salarli leggermente, peparli e ricoprirli con le fettine di prosciutto crudo e alcuni aghi di rosmarino. Arrotolare le due estremità del filetto di trota verso il centro e bloccare gli involtini infilando uno stecchino di legno. Scaldare dell'olio e del rosmarino in una padella antiaderente, adagiare gli spiedini e cuocerli, con il coperchio per dieci minuti. Girarli e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, incoperchiare e cuocere per altri dieci minuti. Tritare finemente la cipolla con un ciuffo di prezzemolo ed altro rosmarino. Togliere gli spiedini dalla padella e tenerli al caldo, nel sugo rimasto aggiungere il trito appena fatto, alcuni cucchiai di vino ed una presa di sale e cuocere a fuoco vivo fino a restringere il fondo di cottura. Servire versando la salsina nel piatto e adagiandovi sopra uno spiedino di trota.

2 commenti:

Federica ha detto...

che belli invitanti!! complimenti!

Luciana ha detto...

buonissimi!!!!un bacio