mercoledì 16 agosto 2017

TORTA DI FICOMORO E MANDORLE



Ingredienti:
per lo stampo:
burro
farina 
3 cucchiai di zucchero

per il dolce:
40  fichi neri di Caneva
220  gr di mandorle bianche
8  gr di mandorle amare
60  gr di zucchero
120  gr di farina 00
200  gr di burro morbido
120  gr di zucchero
3  uova
sale
2  cucchiai di Rum


  • Ungere con il burro una tortiera in Pyrex rotonda di 24 cm di diametro. Spolverizzare con la farina solo il bordo. Ritagliare un cerchio di cartaforno per coprire il fondo della tortiera e farlo aderire al burro poi ungere  la carta e cospargere sul fondo tre cucchiai di zucchero. Pulire i fichi  e senza sbucciarli tagliarli a metà e disporli sul fondo della tortiera facendo aderire allo zucchero la parte interna dei fichi (usare la quantità necessaria per coprire il fondo dello stampo e tenere i rimanenti per la decorazione)
  • Tritare finemente nel mixer le mandorle bianche e le mandorle amare assieme ai 60 gr di zucchero fino ad ottenere una farina sottile. Setacciare la farina e mescolarla alla polvere di mandorle.
  • Mettere in una ciotola il burro morbido con 120 gr di zucchero ed un pizzico di sale poi montare usando le fruste. Incorporare le uova, una alla volta alternandole  alle mandorle (sempre montando il composto con le fruste) e unire anche il rum. 
  • Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati versare l'impasto nella tortiera preparata precedentemente distribuendolo uniformemente l'impasto sopra i fichi.
  • Infornare a 180° per 40/45 minuti coprendo il dolce con una pezzo di cartaforno negli ultimi 15'
  • Sfornare, far raffreddare il dolce e decorare a piacere usando i fichi rimasti. 


giovedì 10 agosto 2017

SPIEDINI DI TONNO ALLA MENTA



Ingredienti:
500  gr di tonno fresco
(due tranci larghi 2 cm)
pomodorini
foglie di basilico fresco
foglie di menta
olio d'oliva
sale 
pepe o peperoncino

  • Lavare il tonno e tagliarlo a cubetti poi preparare gli spiedini infilando: un pezzo di tonno, una foglia di basilico, un pomodorino, un cubetto di tonno, una foglia di menta, ancora un pezzo di tonno, un pomodorino, una foglia di basilico e un pezzetto di tonno.
  • Quando saranno pronti scaldare una padella sul fuoco con due cucchiai di olio d'oliva  e cuocere gli spiedini per 3 o 4 minuti, girandoli per rosolarli bene. Salarli alla fine e servirli  dopo averli spolverati con un po' di pepe.

sabato 15 luglio 2017

MERINGATA AI FRUTTI DI BOSCO



Ingredienti:
2  dischi di meringa di 24 cm
meringhe piccole bianche e rosa
800  gr di panna fresca
200  gr circa di zucchero a velo
400  gr totali di lamponi, mirtilli e more
frutta per decorare
  • Mettere in freezer la panna fresca con il contenitore che servirà per montarla e lasciarla per 10'.
  • Nel frattempo pulire la frutta senza bagnarla in acqua ma usando un panno umido.
  • Montare la panna e unire lo zucchero a velo setacciato  poco alla volta. Assaggiare  per regolare secondo le proprie esigenze il giusto grado di dolcezza. Mettere da parte 200 gr di panna per decorare la superficie poi a quella in maggior quantità unire i frutti di bosco puliti ed amalgamarli.
  • Adagiare in un vassoio un anello di acciaio di 24 cm e inserire alla base un disco di meringa, rovesciare la panna con la frutta e livellarla, coprirla con il secondo disco di meringa e farlo aderire bene.
  • Distribuire sulla superficie un leggero strato della panna messa da parte e disporvi sopra le piccole meringhe. Decorare con alcuni frutti e con dei ciuffi di panna e completare spatolando la panna rimasta sulla circonferenza del dolce.
  • Mettere in freezer fino al giorno dopo.  Spostarlo 15' in frigorifero prima di servirlo.



venerdì 30 giugno 2017

PLUMCAKE BANANA E CIOCCOLATO



Ingredienti:
3  uova, sale
1  albume
180  gr di zucchero
250  gr di farina 00
1 bustina di lievito
1  yogurt alla banana
100  gr di burro fuso
80 gr di cioccolato fuso
mezza banana

  • Raccogliere in una ciotola le uova, l'albume, un pizzico di sale e lo zucchero e montare con le fruste per pochi minuti. 
  • Setacciare la farina con il lievito ed aggiungerlo adagio alla montata di uova. 
  • Unire al composto anche lo yogurt alla banana ed il burro fuso poi mescolare adagio con una spatola per amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Dividere l'impasto a metà quindi ad una parte aggiungere il cioccolato fuso mentre all'altra incorporare mezza banana schiacciata con una forchetta.
  • Oliare ed infarinare uno stampo da plumcake e versarvi  i  due  impasti poi infornare. 
  • Cuocere in forno già caldo  a 180° per circa 40'. Lasciare raffreddare prima di sformare il dolce.



domenica 25 giugno 2017

TORTA CARAIBI


E' una torta di Luca Montersino,  un dolce cremoso e fresco, perfetto per le calde giornate estive.  La sua realizzazione è elaborata e richiede un po' di impegno ma  vi assicuro che quando la assaggerete vi conquisterà  e sarete pienamente  ricompensete  del lavoro fatto.
Nella ricetta che segue  è presente qualche piccola modifica personale.


Cremoso al cioccolato:
65  gr di tuorli  (sono 3 tuorli)
40  gr di zucchero
160  gr di latte
2 fogli di colla di pesce
1 cucchiaio di rum
  • Mescolare i tuorli con lo zucchero, unire il latte caldo e cuocere fino alla temperatura di 85° C.
  • Togliere dal fuoco e aggiungere la colla di pesce ben strizzata  (messa precedentemente in ammollo), incorporare anche il cioccolato sminuzzato e fonderlo nella preparazione. 
  • Unire il rum e amalgamare bene la crema usando un mixer ad immersione.
  • Colare in un stampo con un diametro leggermente inferiore allo stampo da usare per il montaggio della torta  distribuendolo ad un'altezza di 1 cm.
  • Coprire con pellicola e mettere in freezer.


Dacquoise al cocco e pistacchio:
160  gr di albumi  (sono 5 albumi)
160  gr di zucchero semolato
60  gr di cocco rapè
80  gr di pistacchi
80  gr di zucchero a velo
  • Tritare nel mixer molto finemente il cocco, i pistacchi e lo zucchero a velo.
  • Montare gli albumi a neve con lo zucchero semolato poi versare la frutta secca macinata e unirla adagio usando una spatola e con movimenti eseguiti dal basso verso l'alto.
  • Versare l'impasto in una sac a poche e formare su cartaforno un disco dello stesso diametro del cremoso al cioccolato. 
  • Cuocere in forno a 180° per 12/14'.
  • Togliere i dischi di "meringa" dal forno e lasciarli raffeddare.


Chibouste al cocco:
160  gr di tuorli  (io ho messo 7 tuorli)
50  gr di zucchero
30  gr di amido di mais
250  gr di polpa di cocco
12  gr di colla di pesce in fogli
220  gr di albumi  (sono 7 albumi)
190  gr di zucchero
50  gr di burro di cacao in polvere
(in alternativa 50  gr di cioccolato bianco)

  • Per la polpa di cocco: passare al mixer il latte del cocco con la quantità di polpa necessaria ad arrivare al peso indicato. 
  • Mescolare i tuorli con i 50 gr di zucchero e l'amido di mais, montarli poi aggiungere la polpa di cocco.
  • Mettere sul fuoco e cuocere mescolando continuamente fino ad addensare la crema.
  • Unire la colla di pesce ben strizzata e precedentemente messa in acqua fredda. 
  • Mescolare gli albumi con i 190 gr di zucchero e scaldarli a bagnomaria fino a 70° C  poi montarli fino ad ottenere una meringa soffice ma non compatta. Aggiungere il burro di cacao in polvere (oppure il cioccolato bianco fuso) e mescolare bene.
  • Unire la crema al cocco ancora calda alla meringa formando un composto omogeneo.

Gelatina di lamponi:
500  gr di lamponi
60  gr di zucchero
100  gr di marmellata di lamponi
3 fogli di gelatina

Mettere la colla di pesce in acqua fredda.
Cuocere per 5' i lamponi con lo zucchero poi passarli al setaccio e raccogliere il ricavato in una ciotola. Sciogliervi la colla di pesce ed aggiungere 100 gr di marmellata di lamponi. Mescolare.

Composizione del dolce:
Inserire in un anello di acciaio un disco di dacquoise al cocco e pistacchio  (l'anello dovrà essere leggermente più grande, 1 o 2 cm),  distribuire sopra uno strato di chibouste al cocco badando di riempire i bordi attorno alla meringa poi inserire il disco di cremoso al cioccolato (ancora congelato).  Appoggiare l'altro disco di dacquoise e terminare con un altro strato di chibouste al cocco.
Mettere il dolce così composto in freezer e lasciarlo congelare.
Sformare la torta dallo stampo, ricoprire i bordi con il cocco rapè e disporla in un vassoio.
Mettere sopra al centro un anello di dimensioni inferiori e versare all'interno la gelatina, rimettere in frigo.  Dopo un'ora togliere il disco di acciaio,  decorare il bordo con dei ciuffi di panna e decorare con lamponi freschi. Rimettere in frigo e attendere che la torta sia completamente scongelata prima di serirla.