mercoledì 1 maggio 2013

TORTA DELLA REGINA



Ingredienti per la pasta:
400  gr di farina 00
150  gr di burro morbido
100  gr di ricotta
180  gr di zucchero
mezza bustina di lievito
2  uova, sale
aroma vaniglia

Impastare assieme tutti gli ingredienti poi fare una palla e metterla in frigorifero a raffreddare.

Ingredienti per il ripieno:
150  gr di fichi secchi
80  gr di uvetta
40  gr di arancio candito
200  gr di mandorle
80 gr di zucchero
90 gr di albume

Mettere i fichi secchi a macerare per un quarto d'ora in una ciotola di  acqua,  invece  l'uvetta  farla rinvenire nel vino bianco (oppure acqua con un pochino di rum).  Sgocciolare i fichi e tagliarli a piccoli pezzettini,  sgocciolare anche l'uvetta e asciugarla in un panno pulito. Mettere nel mixer le mandorle con lo zucchero e tritarle grossolanamente, poi raccoglierle in un contenitore e unirvi i fichi, l'uvetta e i canditi. Mettere in una ciotolina l'albume e sbatterlo leggermente con una forchetta poi unirlo alla frutta e mescolare bene per amalgamare l'impasto.

 Composizione della torta
Prendere la pasta dal frigo e dividerla in due parti, una di 400 gr  e una più grande.  Stendere quest'ultima ad uno spessore di un cm e ricoprire uno stampo per crostata del diametro di  28 cm  formando anche un bordo laterale di 2 cm. Stendere il ripieno su tutta la base. Togliere dalla pasta rimanente un piccolo pezzo per fare delle decorazioni poi ottenere un disco del diametro della tortiera e  metterlo su tutta la superfice del dolce,  facendolo aderire al bordo della circonferenza.  Praticare delle incisioni a piacere e applicare delle decorazioni fatte con l'impasto rimasto.  Cuocere in forno caldo per circa mezz'ora, cioè fino a quando la superfice sarà dorata.

2 commenti:

Afrodita ha detto...

Ciao, ho trovato la tua ricetta tramite la newsletter di Petitchef. E' proprio la ricetta che cercavo perché risponde in pieno ai gusti di mio marito. Prossimamente la farò e ti farò sapere! Grazie, Cat

Flora ha detto...

Ciao, piacere di conoscerti.
Anch'io ho fatto questo dolce pensando ai gusti di mio marito e devo dire che gli è piaciuta.
Spero soddisfi anche voi. Ciao.